MAGNACCIA

Magnaccia č parola del dialetto romanesco, ormai nota (e impiegata) in tutta Italia. La radice č "magną": mangiare, e allude all'atto di sfamarsi col lavoro altrui. Al Sud il protettore si chiama "pappone", da "pappa", con l'identico significato di magnaccia.